Pro-Ject T2W il giradischi Wi-Fi collegabile in rete

0

Una caratteristica dei dispositivi audio analogici di recente produzione è la compatibilità con la trasmissione wireless digitale dei dati, che ormai è presente in molti dispositivi HiFi. Inviare il segnale audio senza la necessità di cavi presenta indubbiamente dei vantaggi. Possiamo collocare ad esempio un giradischi in posizione visibile per apprezzare il design ricercato dell’oggetto senza doverlo avvicinare all’amplificatore. Una prima soluzione trovata dai costruttori è stata dotare alcuni modelli di giradischi di un trasmettitore Bluetooth, che nelle ultime versioni consente di ottenere una eccellente qualità audio. Il Bluetooth è tuttavia limitato dai muri, e la distanza di trasmissione non supera i 10 metri tra antenne visibili. Se si vuol posizionare il giradischi con maggiore libertà collegandolo a un sistema multiroom, la soluzione ottimale è utilizzare la stessa rete WiFi per sonorizzare ambienti che, con i ripetitori di segnale, possono essere di qualsiasi dimensione. Il Pro-Ject T2W è il giradischi ideale da collegare in rete con i numerosi dispositivi compatibili, come HiFi streamers, amplificatori Home Theater, casse con connessione WiFi. Grazie alla connessione di rete è possibile collocare il giradischi in qualsiasi punto coperto dal segnale.

 

Pro-Ject T2W il giradischi Wi-Fi collegabile in rete

 

La tecnologia Wi-Fi adottata per il T2W è la più recente disponibile e comprende gli ultimi standards WLAN. E’ quindi possibile trasmettere in streaming il segnale in alta definizione, fino a 24bit/48kHz con standard MP3 oppure FLAC, a streamer di alta gamma come il Pro-Ject Streambox S2.

In alternativa è sempre selezionabile il segnale streaming in formato compresso per la massima compatibilità con i diversi ricevitori. Il Pro-Ject T2W è in grado di inviare il segnale in modalità multiroom a centinaia di apparecchi diversi collegati in rete.

Il setup del sistema è semplificato tramite la gestione della connessione con l’app dedicata “Pro-Ject Control”. Il tutto è compatibile con la maggior parte dei dispositivi, quali ad esempio: Sonos, Heos, Volumio, Samsung, Cambridge, Apple e Bluesound.

 

Pro-Ject T2W il giradischi Wi-Fi collegabile in rete

 

Le caratteristiche tecniche del T2W per il resto sono simili ad altri modelli Pro-Ject, con il piatto in vetro perfettamente equilibrato per la specifica lavorazione di alta precisione. L’ottimo bilanciamento annulla fenomeni di risonanza e il motore servocontrollato di altissima qualità muove il piatto senza la minima esitazione. La velocità di rotazione viene variata in modo elettronico con apposito pulsante collocato lateralmente.

Il braccio è il noto Pro-Ject in alluminio, molto leggero, rigido e bilanciato, costruito in un pezzo unico e montato su speciali cuscinetti a basso attrito. A differenza di altri modelli del costruttore austriaco, la regolazione dell’antiskating è di tipo a molla a carico variabile, più semplice da utilizzare e meno delicata rispetto ai contrappesi a filo.

La testina in dotazione è una pregiata Sumiko Rainier a magnete mobile prodotta in Giappone, particolarmente efficace e precisa, da sola costa circa 170 euro.

 

 

Il porta testina è integrato nel braccio e non può essere disassemblato, quindi l’utilizzo di più testine richiede ogni volta lo smontaggio tramite le due viti e i quattro spinotti. Tuttavia il braccio in un unico pezzo presenta caratteristiche migliori per la rigidità e l’ottimizzazione delle prestazioni.

Il giradischi è fornito di preamplificatore PHONO interno di eccellente qualità, calibrato per testine MM. E’ quindi possibile collegare il Pro-Ject T2W anche via cavo a qualsiasi amplificatore con ingresso LINE-IN/AUX. Manca invece il cavo GND per la dispersione a terra delle cariche elettrostatiche.

Il suddetto preamplificatore PHONO interno è utilizzato anche per gestire correttamente il segnale inviato via WiFi.

 

 

Grazie alle sue indiscutibili qualità, il giradischi Pro-Ject T2W ha vinto il premio EISA award come “Best Vinyl System 2023-2024”. Complessivamente si tratta di un modello di elitè, dalle prestazioni altissime e proposto a un prezzo intorno ai mille euro, al momento di scrivere questo articolo.

 

Giradischi Pro-Ject T2W – Specifiche tecniche

Velocità: 33-45 RPM con variazione a controllo elettronico
Trasmissione a cinghia
Wow & Flutter: 33: 0,19% 45: 0,17%
Piatto: 10 mm, 1,7 kg in vetro con tappetino in feltro
Cuscinetto principale: acciaio inox/ottone
Rapporto segnale rumore: 67dB
Braccio da 9” in alluminio
Lunghezza del braccio: 230 mm
Overhang: 22.0 mm
Massa effettiva del braccio: 9.5 g
Rete WLAN: IEEE 802.11a/b/g/n/ac/ax 2×2 MIMO; 2.4/5GHz
Accessori inclusi: coperchio parapolvere, tappetino, adattatore, cavo RCA
Alimentazione: 15V / 800 mA DC
Consumo: 4,5 W / <2W in network stand-by
Dimensioni: 457 x 134 x 335 mm (WxHxD)
Peso: 5,5 kg

 

Giradischi Pro-Ject T2W – Link: 

Modello in offerta Amazon

 

Amplificatore consigliato: 

YAMAHA RX-A4A

 

 

Approfondimenti:

Come collegare il giradischi all’impianto HiFi 

Preamplificatore PHONO per giradischi

Giradischi Pro-Ject: come costruire l’eccellenza

 

Newsletter Altri Prodotti Blog

© Riproduzione Riservata

 

Questo sito partecipa al programma di affiliazione Amazon e riceve un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link di affiliazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *